Categorie

Categorie

Introduzione

Configura, pubblica, modifica o elimina le categorie prodotto da utilizzare per il sito e-commerce creato con WooCommerce, il famoso plug-in di WordPress.

  • Bottoni generici
    • Salva
      Genera la categoria in 4uattro e in WooCommerce.
    • Azzera
      Azzera la maschera di 4uattro svuotando i campi di inserimento.
    • Cancella
      Elimina la categoria prodotto sia da 4uattro che da WooCommerce.
Informazioni importanti e requisiti
  1. Per poter collegare 4uattro al sito e-commerce è necessario configurare i parametri richiesti, riferiti al sito, nei default aziendali (consultare guida Configurazioni→Azienda);
  2. Il sito e-commerce deve essere obbligatoriamente progettato e sviluppato con WordPress utilizzando il plug-in WooCommerce;
  3. Se si è scelto di utilizzare 4uattro per la gestione dei prodotti di WooCommerce è importante creare le Categorie Prodotto esclusivamente con 4uattro per mantenere i dati allineati con il sito web: 4uattro utilizza le REST API di WooCommerce, un set di istruzioni che consentono al software di scambiare informazioni direttamente con il sito e-commerce, quindi generare alcune categorie con 4uattro e altre direttamente con WordPress potrebbe creare dei problemi di gestione delle stesse.

A cosa serve e quali sono i vantaggi

Le categorie prodotto sono un elemento indispensabile per la gestione di un sito e-commerce progettato con WooCommerce.

Categorie permette di gestire le categorie prodotto senza dover accedere al pannello di amministrazione del sito ed offre una serie di vantaggi da considerare:

  1. Risparmio di tempo: non è necessario, ogni volta che si vuole aggiungere, modificare o eliminare una categoria prodotto dal proprio sito e-commerce, accedere al pannello di amministrazione di WordPress;
  2. Gestione dati: gestione delle categorie prodotto del sito e-commerce con lo stesso software che gestisce l’ intera azienda;
  3. Integrazione: le categorie prodotto create da 4uattro possono essere assegnate in seguito, sempre da 4uattro, direttamente ad un prodotto che viene pubblicato sul sito e-commerce (consultare guida Logistica→Prodotti);
  4. Facilità di utilizzo: Categorie mantiene un’ interfaccia pulita e intuitiva in quanto la maschera, che riporta gli stessi dati richiesti su WordPress, non risulta diversa da tutte le altre maschere presenti in 4uattro;
  5. Un software unico: non è necessario imparare ad utilizzare anche WordPress e WooCommerce, è abbastanza utilizzare 4uattro;

Creare, modificare o eliminare una categoria prodotto

In testata, come nella maggior parte dei moduli di 4uattro, è posizionata la tabella elenco categorie prodotto.

Poco più in basso sono presenti i campi per poter creare la categoria:

  • Nome: inserire il nome come appare sul sito e-commerce;
  • Slug: slug /riferimento unico per l’ attributo, deve essere inferiore a 28 caratteri;
  • Categoria genitore: per creare una gerarchia assegnare un termine genitore;
  • Tipo di visualizzazione: stabilire l’ordinamento dei termini nelle pagine prodotto del frontend;
  • Descrizione: la descrizione di base non è importante, tuttavia alcuni temi possono visualizzarla;
  • Thumbnail immagine: trascinare o selezionare l’ immagine da assegnare alla categoria;

Cliccare il bottone Salva per generare la categoria.
La categoria non solo viene generata e archiviata in 4uattro ma, in modo del tutto automatico, viene pubblicata direttamente sul sito e-commerce.

Cliccare il bottone Azzera per svuotare i campi di inserimento.

Selezionare una categoria prodotto nella tabella elenco categorie e cliccare il bottone Cancella per eliminarla.

Una categoria prodotto modificata o eliminata da 4uattro viene modificata o eliminata anche sul sito e-commerce.

 

STATEMENT

wallysoft richiede ai suoi collaboratori di proteggere e promuovere con coraggio i suoi valori cardine, fra i quali: a) dignità umana; (b) rifiuto di ogni discriminazione ingiusta e valorizzazione sia del merito sia delle diversità individuali e culturali; (c) rispetto della libertà e dei diritti fondamentali; (d) avanzamento dell’uguaglianza; (e) responsabilità e riconoscimento-adempimento dei doveri nei confronti della comunità; (f) onestà, integrità e professionalità; (g) incentivazione degli studi e delle ricerche scientifiche; h) equità, imparzialità, leale collaborazione e trasparenza.